“I would prefer not to”, preferirei di no. È la semlice frase con la quale Bartebly lo scrivano rivoluziona il piccolo mondo in cui vive. Poche parole che fanno scricchiolare le certezze di chi ne sa più di lui e può decidere per lui, o crede di poterlo fare. Grazie Herman Melville per questa inaffondabile lezione di resistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *